SIO         

Loading

Valutazione comparativa dell'efficacia dell'acido tioctico racemo e destrogiro nella lombosciatalgia. Analisi dei risultati dello studio clinico NESTIORADE

Comparative assessment of efficacy of racemic and dextrorotatory forms of tioctic acid in low back pain. Analysis of the results of NESTIORADE trial

G. Buzzi1, M. Poma1, F. Francese1, T. VILA2, E. Traini3, F. Amenta3, F. Pipino2

1 Clinica Santa Rita, Vercelli; 2 Dipartimento Chirurgico, U.O. Ortopedia e Traumatologia, Policlinico di Monza; 3 Centro Ricerche Cliniche, Telemedicina e Telefarmacia, Università di Camerino

FULL TEXT (pdf document)

Riassunto

La lombo-sciatalgia è una condizione di frequente riscontro clinico, il trattamento farmacologico della quale non è ancora soddisfacente. Lo stress ossidativo tende ad aumentare in numerose situazioni patologiche tra le quali le neuropatie periferiche indotte da schiacciamento radicolare che rappresentano una delle principali cause di lombo-sciatalgia. Tale ipotesi indica che appropriati antiossidanti possano rappresentare un principio terapeutico nel trattamento della lombo-sciatalgia. Evidenze in tal senso vengono da studi che hanno dimostrato che la forma racema del potente antiossidante acido tioctico [(+/-)-acido tioctico] è efficace nel contrastare la sintomatologia dolorosa che si accompagna alla lombo-sciatalgia. L'enantiomero destrogiro dell'acido tioctico [(+)-acido tioctico] è la forma dell'antiossidante presente in natura e quella in grado di svolgere effetti più pronunciati. Il presente articolo riassume i risultati dello studio clinico Neuropatie sensitivo-motorie del nervo sciatico: Valutazione comparativa dell'efficacia dell'acido tioctico racemo e destrogiro (NESTIORADE), finalizzato a valutare se il (+)-acido tioctico fosse maggiormente attivo rispetto al racemo sulla sintomatologia dolorosa delle neuropatie sensitivo-motorie del nervo sciatico. Il trial ha esaminato 100 pazienti (49 di sesso maschile e 51 di sesso femminile di età media 53 ± 11 anni) che sono stati suddivisi in due diversi gruppi da 50 soggetti ciascuno e trattati per 60 giorni con una dose giornaliera di 600 mg di (+/-)-acido tioctico o (+)-acido tioctico. NESTIORADE ha evidenziato una maggiore efficacia del (+)-acido tioctico rispetto al (+/-)-acido tioctico sia in termini di più incisivo impatto sulla sintomatologia dolorosa che di più rapido instaurarsi dell'effetto terapeutico e, più in generale, di un più positivo impatto sulla qualità della vita. I risultati dello studio clinico NESTIORADE, che possono avere anche rilevanza di tipo farmaco-economico, suggeriscono che l'acido tioctico, e in particolare il suo enantiomero destrogiro, possa rappresentare una valida e sicura alternativa nella terapia della lombo-cruro-sciatalgia.

Summary

Low back pain is a condition often observed in clinical practice, the pharmacological treatment of which is not satisfactory yet. Oxidative stress is increased in several conditions included peripheral neuropathies induced by compression of intervertebral disks, which represent one of the main causes of low back pain. Clinical studies have shown that the racemic form of the powerful antioxidant thioctic acid [(+/-)-thioctic acid] is effective in the treatment of low back pain. The dextro-rotatory form of thioctic acid [(+)-thioctic acid], represents the naturally occurring enantiomer of thioctic acid and is also the most effective enantiomer of the compound. This paper summarizes the main findings of the clinical trial Sensory-Motor Neuropathies of the Sciatic Nerve: Comparative evaluation of the effect of racemic and dextro-rotatory forms of thioctic acid (NESTIORADE). The trial did examine 100 patients (49 males and 51 females, mean age 53 ± 11 years) that were divided into two groups of 50 subjects each treated for 60 days respectively with 600 mg of (+/-)-thioctic acid or (+)-thioctic acid. NESTIORADE has shown a greater influence on painful symptomatology, a quicker recovery and a better impact on quality of life of (+)-thioctic acid versus (+/-)-thioctic acid. The results of NESTIORADE trial which may have also pharmacoeconomic relevance suggest that thioctic acid, with particular reference to its dextrorotatory enantiomer, may have a place in the treatment of low back pain.