This website uses only technical or equivalent cookies.
For more information click here.

Articoli originali

Fascicolo 1 - Marzo 2024

Esperienza preliminare in Chirurgia Muscoloscheletrica Oncologica “di precisione”: planning e procedure chirurgiche TC-guidate e con navigazione intraoperatoria

Authors

Key words: tumori muscoloscheletrici, navigazione, sarcoma, chirurgia, TC intraoperatoria
Publication Date: 2024-04-11

Abstract

Introduzione. In Ortopedia Oncologica, alla luce di prognosi sempre più favorevoli grazie alle terapie adiuvanti e di crescenti esigenze funzionali dopo resezioni limb-salvage con ricostruzioni sofisticate, il sistema di navigazione computerizzata consente la conversione di una chirurgia tradizionale, basata su reperi anatomici e sull’esperienza del Chirurgo, a una procedura estremamente precisa e riproducibile. In questo studio si riporta l’esperienza monocentrica nel trattamento di tumori muscoloscheletrici con supporto di un sistema avanzato di scansione TC mobile intraoperatorio combinato alla navigazione computer-assistita.

Materiali e metodi. Sedici pazienti sono stati arruolati in uno studio osservazionale descrittivo retrospettivo con diagnosi di neoplasia primitiva o metastatica di osso e parti molli, per il cui trattamento è stato previsto l’uso di un sistema di navigazione avanzato unito alla TC intraoperatoria al fine di ottenere margini ampi e minimizzare l’asportazione di tessuti sani.

Risultati. La precisione di localizzazione della lesione nonché la guida di strumentario dedicato hanno reso possibile in tutti i casi la definizione diretta e costante dei margini di resezione. Specie in sedi difficili, in nessun caso si è assistito al danneggiamento di grossi vasi e strutture nervose. Discussione. La TC intraoperatoria rappresenta l’evoluzione della navigazione chirurgica computer assistita; l’importanza di ottenere un margine “oncologicamente adeguato”, specialmente in sedi anatomiche complesse è evidente in Letteratura, laddove una quota del 10-15% di margini inadeguati rappresenta un importante limite alla guarigione di questi pazienti.

Conclusioni. Un sistema integrato di navigazione TC guidata aumenta la precisione degli interventi chirurgici migliorando la qualità del margine e la possibilità di sopravvivenza di questi pazienti.

Downloads

Authors

Jacopo Baldi - UOC Ortopedia Oncologica, IRCCS Istituto nazionale Tumori Regina Elena, Roma

Nicola Salducca - UOC Ortopedia Oncologica, IRCCS Istituto nazionale Tumori Regina Elena, Roma

Barbara Rossi - UOC Ortopedia Oncologica, IRCCS Istituto nazionale Tumori Regina Elena, Roma

Alessandro Luzzati - IRCCS Istituto Ortopedico Galeazzi, Milano

Elisa Checcucci - UOC Ortopedia Oncologica, IRCCS Istituto nazionale Tumori Regina Elena, Roma

Fabrizio Centra - UOC Radiologia e Diagnostica per Immagini, IRCCS Istituto nazionale Tumori Regina Elena, Roma

Vincenzo Anelli - UOC Radiologia e Diagnostica per Immagini, IRCCS Istituto nazionale Tumori Regina Elena, Roma

Carmine Zoccali - Dipartimento di Scienze Anatomiche, Istologiche, Medicina Forense e Ortopedia, Università degli Studi Umberto I di Roma

Roberto Biagini - UOC Ortopedia Oncologica, IRCCS Istituto nazionale Tumori Regina Elena, Roma

How to Cite
Baldi, J. ., Salducca, N., Rossi, B., Luzzati, A., Checcucci, E., Centra, F., Anelli, V., Zoccali, C., & Biagini, R. (2024). Esperienza preliminare in Chirurgia Muscoloscheletrica Oncologica “di precisione”: planning e procedure chirurgiche TC-guidate e con navigazione intraoperatoria . Giornale Italiano Di Ortopedia E Traumatologia, 50(1). https://doi.org/10.32050/0390-0134-N422
  • Abstract viewed - 227 times
  • PDF downloaded - 112 times